Monday 11th Dec 2017

The City of Cape Town’s Revenue Department offices (cash receiving, account enquiries, motor vehicle registration), housing offices, traffic centres and municipal courts will be closed on the following dates over the festive season.

Friday, 15 December 2017            From 13:00 (traffic centres and municipal courts only)

Saturday, 16 December 2017       Closed (all the above offices)

Friday, 22 December 2017            From 13:00 (all the above offices, except motor vehicle registration and traffic centres)

Saturday, 23 – 26 December 2017             Closed (all the above offices)

Friday, 29 December 2017            From 13:00 (all the above offices, except motor vehicle registration and traffic centres)

Saturday, 30 December 2017 – Monday, 1 January 2018 Closed

Liberty Promenade festive season extended trading hours

The operating hours for the cash office, account enquiries and motor vehicle registration offices, situated at shop 215, Liberty Promenade, corner of AZ Berman Drive and Morgenster Road, Mitchells Plain, are as follows:

Saturday, 16 December 2017       08:00 – 17:00

Saturday, 23 December 2017       08:00 – 20:00

Sunday, 24 December 2017          08:00 – 17:00

Monday, 25 December 2017        Closed

Tuesday 26 December 2017         08:00 – 15:00

Friday, 29 December 2017            08:00 – 19:00

Saturday, 30 December 2017       08:00 – 17:00

Sunday, 31 December 2017          08:00 – 15:00

Monday, 1 January 2018                Closed

Municipal account payments (excluding motor vehicle licences) may be made at any Shoprite/Checkers, Pick n Pay, Pep Stores, Woolworths and selected Spar stores, or at any branch of Absa and the Post Office.

For information on renewing your motor vehicle licence online, visit www.capetown.gov.za/vehiclelicensing.

To pay traffic fines before the due date, visit www.absa.co.za (Absa clients only); www.standardbank.co.za (Standard Bank clients only); www.fnb.co.za (FNB clients only) and www.paycity.co.za or any online branch of Absa, the Post Office and selected Spar stores.

Absa, Standard Bank and First National Bank clients may also pay their pre-due date traffic fines at their respective ATMs.

We regret any inconvenience caused.

Achmat Ebrahim

City Manager

Write comment (0 Comments)
Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, l’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria, in collaborazione con il MAECI, propone al pubblico di Pretoria un’intera settimana dedicata al cinema italiano di recente produzione, con una serie di titoli che spaziano tra generi diversi e con temi molti vari: dall’amore non corrisposto ai temi sociali dell’Italia contemporanea, fino alle difficoltà delle relazioni familiari e interpersonali.
 
I film saranno proiettati, uno ogni sera, da lunedì 11 a sabato 16 dicembre 2017 presso il Brooklyn Theatre di Pretoria (Greenlyn Village Centre, Shop 21/Theatre, C/o Thomas Edison and 13th Streets, Menlo Park). Tutti i film sono in italiano con sottotitoli in inglese ed a entrata gratuita fino ad esaurimento posti. Per l’occasione il Cafè Artiste all’interno del Teatro preparerà alcuni piatti italiani ispirati ai film.
 
Programma:
 
11 Dicembre, ore 19:00
La mafia uccide solo d’estate
PIF (Pierfrancesco Diliberto) – 2013
Arturo, nato a Palermo lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, è stato eletto sindaco, prova a conquistare il cuore della sua amata Flora, una compagna di banco di cui si è invaghito alle elementari che vede come una principessa. Arturo infatti è un ragazzo come tanti altri dell'Italia degli anni '70 ma, a differenza dei suoi coetanei del nord, è costretto a fare i conti con le infiltrazioni e le azioni criminose della mafia nella sua città. La consapevolezza di Arturo cresce anno dopo anno, ma nessuno lo ascolta. Palermo ha altro a cui pensare.
 
12 Dicembre, ore 19:00
Scialla!
Francesco Bruni – 2011
Il film racconta di Luca, un quindicenne romano, irrequieto, cresciuto senza un padre e inconsciamente alla ricerca di una guida, e di Bruno, un professore senza figli che ha lasciato l'insegnamento per rifugiarsi nell'apatia delle lezioni private. Bruno non è mai stato una guida neppure per se stesso ma la sua flemmatica quotidianità subisce un'improvvisa accelerazione quando l'uomo scopre che Luca è suo figlio. L'alunno ribelle ed il professore malinconico si trovano costretti ad una convivenza forzata che apre a ciascuno la misteriosa esistenza dell'altro.
 
13 Dicembre, ore 19:00
Bianca come il latte, rossa come il sangue
Giacomo Campiotti – 2013
Leo è un sedicenne che ama il calcetto, ascoltare musica e ama la scuola. Un nuovo supplente sprona i ragazzi a inseguire i propri sogni. Leo allora sente in sé una nuova forza... anche perché si è invaghito di Beatrice: è lei il suo sogno, anche se la ragazza non lo sa. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la sua malattia ha a che fare con il bianco, colore che associa alla privazione e al dolore, e che tanto lo atterrisce, Leo dovrà scavare dentro se stesso e cercare di credere che al mondo esiste qualcosa più grande di lui.
 
14 Dicembre, ore 19:00
La prima volta di mia figlia
Riccardo Rossi – 2015
Alberto è un medico della mutua, separato da dieci anni, totalmente dedito a Bianca, sua figlia quindicenne. Un giorno legge di nascosto il diario di Bianca scoprendo così che sua figlia sta per fare l'amore per la prima volta. La notizia sconvolge Alberto che, per dissuadere la figlia dal suo intento, organizza una cena con la sua amica Marina, esperta di adolescenti in quanto ginecologa al consultorio. Si aggiungono al tavolo, inaspettatamente, Giovanni, il marito di Marina, ed Irene, collega psicologa di Alberto, da lui detestata. Ognuno si trova a raccontare la sua prima volta e, quella che doveva essere una cena istruttiva si trasforma così in una caotica terapia di gruppo che trasformerà per sempre il rapporto tra Alberto e la figlia Bianca.
 
15 Dicembre, ore 19:00
Pazze di me
Fausto Brizzi – 2013
Andrea, unico maschio in un'ingombrante famiglia tutta al femminile (sono sette: mamma, tre sorelle, nonna, badante e cane, rigorosamente femmina), ha finalmente incontrato Giulia, la donna della sua vita. Poiché nessuna delle precedenti fidanzate è mai sopravvissuta al deflagrante impatto con le invadenti e devastanti femmine, al povero Andrea sembra che l'unico modo per sopravvivere sia quello di mentirle e spacciarsi per orfano. Ma le sette mine vaganti sono in agguato e l'inganno cade presto. Comincia così per il malcapitato Andrea un buffo percorso ad ostacoli per salvare la sua relazione.
 
16 Dicembre, ore 18:00
Scusate se esisto
Riccardo Milani – 2014
Serena è un architetto dal talento straordinario. Dopo una serie di successi professionali all'estero, decide di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell'avventurosa ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo. Nel frattempo incontra Francesco, bello e affascinante, il compagno ideale se non fosse che a lui non piacciono le donne. Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia perfetta. Pronti a tutto pur di darsi una mano saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro!
 
Write comment (0 Comments)

Il Circolo Italiano Anziani ancora quest`anno organizzerà il pranzo di Natale per i soci. L`evento sarà mercoledi 13 dicembre al Club Italiano di Cape Town, alle ore 12.30.

Write comment (0 Comments)

Pranzo di Natale e veglione di Capodanno al Club Italiano di Città del Capo sono i due avvenimenti più attesi dell'anno e attirano regolarmente un grande numero di soci e amici del sodalizio. Quest'anno non sfugge alla regola e la segreteria del Club informa che ci sono già tantissime prenotazioni. Quindi, se volete partecipare o uno di questi appuntamenti o a tutti e due farete bene a non aspettare ancora per prenotare: fatelo al più presto se non volete restare delusi. Nelle locandine tutte le informazioni.

 

 

 

Write comment (0 Comments)

Il Convention Centre di Città del Capo ha ospitato nello scorso fine settimana l'annuale Wedding Expo,importante punto di riferimento per chiunque stia preparando un matrimonio. Visitatori quasi al cento per cento del gentil sesso e naturalmente fra gli stand più visitati quello delle bollicine per i tradizionali brindisi alla felicità degli sposi. E lì, proprio nel centro del salone, lo stand più visitato e praticamente "assediato" della mostra, quello del Prosecco Valdo allestito dalla Prosecco Sud Africa, ditta importatrice del vero Prosecco di Valdobbiadene, come dice il suo nome, e di numerosi altri vini italiani, sul mercato da meno di un anno ma già ben affermata grazie alla solerte e intelligente campagna di penetrazione organizzata e diretta dai suoi direttori, i fratelli Alessandro e Cesare Valenti  (nella foto con le loro collaboratrici all'Expo).

Le due giornate di vita della Wedding Expo sono state intense e interessanti, particolarmente il sabato intorno a mezzogiorno, grazie alla sfilata degli abiti da sposa e di quelli delle amiche della sposa, nonchè dello sposo e dei compari, fino alla presentazione di un terzetto di cani-guida, ai quali era destinato il ricavato di una campagna raccolta fondi abbinata alla fiera del matrimonio. Interviste a personaggi importanti di questa giornata fondamentale nella vita di ogni giovane donna e fra gli intervistati anche Cesare Valenti, il quale ha parlato delle terre dove nasce il Prosecco e ha illustrato le caratteristiche del prodotto che è riuscito nell'impresa di scalzare lo champagne francese dal primo posto della classifica mondiale delle bollicine. Infine ha consegnato una magnum di Valdo, nella già famosa bottiglia decorata con motivi floreali alla vincitrice del concorso a quiz fra le visitatrici della Wedding Expo.

Write comment (1 Comment)