Tuesday 28th Mar 2017

Doppia scelta per il pranzo di Pasqua del 16 aprile al Club Italiano ci Città del Capo: nel ristorante con il menù dei Fratelli Palmieri che abbiamo già pubblicato, nel salone con il menù predisposto peri soci e sostenitori che  pubblichiamo qui sotto. A voi la scelta!

Write comment (1 Comment)

Negli ultimi giorni è stato gradualmente aperto al pubblico, e adesso è aperto sette giorni su sette, l'Ital Emporio di Parklands, frutto della voglia di crescere e di innovazione di Davide e Ursula Ostuni, i quali, dopo aver resuscitato Puglia Cheese, hanno voluto colmare una lacuna nell'offerta alimentare ai residenti e in particolare agli italiani delle nuove e vecchie aree residenziali che vanno da Milnerton a  Big Bay, fra la strada litoranea, la R27 e la Koeberg Road.

Il loro negozio, oltre ai prodotti del vicino caseificio, offre tutti i classici della cucina mediterranea, dalla pasta all'olio d'oliva, più una scelta di prodotti dell'agricoltura biologica, più un'oculata selezione di prodotti alternativi oggi sempre più ricercati da quanti si rendono conto che tutte le diete hanno lacune che possono essere colmate con integratori naturali. L'angolo dei prodotti agricoli è all'origine dell'aggiunta "Green Life" nel nome del negozio.

Nell'angolo del caffè si può gustare un ottimo espresso all'italiana eci sono anche diversi tavolini se si vuole fare colazione, sia che si desideri soltanto un cappuccino con il cornetto o se si abbia voglia di un bel panino imbottito.

L'Emporio si trova nel Leonardo Park di Riccardo Scarpellini, giovane costruttore che non soltanto ha realizzato grandi opere in tutta quella zona ma possiede anche un'azienda agricola modello nell'area di Philadelphia, dalla quale provengono l'olio d'oliva e vari altri prodotti in offerta all'Ital Emporio.

Al Leonardo Park si arriva facilmente, da Città del Capo, percorrendo la R27 fino al primo semaforo dopo i centri commerciali di Tableview. A questo semaforo svoltando a sinistra si imbocca Porterville Road e si va verso la spiaggia di Blaauberg Strand, mentre svoltando a destra, nella Link Road, si va verso Parklands. Il Leonardo Park è sulla sinistra qualche centinaio di metri più avanti, all'incrocio della Link con la Main Road. Parcheggiare non è mai un problema e non costa niente.

Write comment (0 Comments)

Rinviata alla stessa data l'assemblea ordinaria per l'elezione del nuovo direttivo - 

L'assemblea generale dei soci del Club Italiano di Città del Capo, che era stata convocata per il 26 marzo, è stata rinviata al 23 aprile e sarà preceduta da un'assemblea straordinaria per discutere le condizioni per il rinnovo del contratto di locazione proposto dalle autorità comunali. Ecco il comunicato del Club:

ASSEMBLEA GENERALE 2017   
                                                                                                                                   
Si comunica che l’Assemblea Generale  è stata rinviata a DOMENICA 23 APRILE 2017 alle 15h00 e che inizierà a conclusione della Speciale Assemblea Generale come di seguito indicato.
 
SPECIALE ASSEMBLEA GENERALE 2017

A seguito di una riunione il 15 Marzo 2017 con il Comune di Cape Town per discutere il nuovo contratto di locazione, la decisione è stata presa durante una riunione del comitato di gestione del 15 Marzo 2017 per convocare una riunione generale speciale  per presentare i termini e condizioni del nuovo contratto di locazione.
 
La speciale assemblea avrà luogo prima del Assemblea Generale del 23 Aprile 2017.
 
Si prega di notare che solo i membri che hanno pagato le loro tessere per il 2017 possono partecipare alle riunioni.
 
AGM POSTPONED
                                                                                                                       
Notice is hereby given that the Annual General Meeting has been postponed to SUNDAY 23RD APRIL 2017 at 15h00 which will commence on conclusion of the Special General Meeting as indicated below.

SPECIAL GENERAL MEETING  
                                                                                                                                           
Following a meeting held with the City Council on 15th March 2017 to discuss the new lease agreement, a decision was taken at a management committee meeting to call a Special General Meeting of members to present the terms and conditions of the new lease agreement.

The Special General Meeting will take place prior to the AGM on the 23rd April 2017 at 15h00.
 
Please note that only members who have paid their subscriptions for 2017 may participate in the meetings.
 

Si comunica che l’Assemblea Generale Ordinaria dei soci è stata rinviata a DOMENICA 23 APRILE.

Write comment (0 Comments)

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano)

Conducono Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa.
Il programma dedicato alle comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi,  le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il  Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia... e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

•    Lunedì 27 Marzo
Ospiti:  il Generale di Brigata Angelo Michele Ristuccia, comandante del contingente italiano in Iraq, impegnato nella difficile lotta contro l’Isis insieme a una coalizione internazionale, insieme a Laura Aprati, giornalista che ha documentato con i suoi servizi l’attività del contingente italiano nel Kurdistan Iracheno; il giovane scrittore di teatro per bambini Paolo Di Paolo, due volte finalista al Premio Strega, finalista al Premio Calvino, al Premio Campiello Giovani, vincitore di numerosi altri premi e docente alla Scuola Holden di Torino.
Storie dal mondo.
A Sendai, in Giappone, per conoscere Davide Bitti, un italiano che ha documentato lo Tsunami del 2011 e nel suo blog racconta il Giappone con un punto di vista italiano.
Da Miami, la storia di Mark Federighi, un ex agente immobiliare che ha scelto di cambiare vita e diventare fotografo.
Infocommunity: Umberto Mucci, direttore di We the Italians, per conoscere chi furono i primi italiani ad arrivare nella zona del delta del  fiume Mississippi.

•    Martedì 28 Marzo
Ospiti: il professor Pino Boero, docente di Letteratura per l’infanzia e pedagogia della lettura all’Università di Genova, per ricordare il simbolo della letteratura per l’infanzia Gianni Rodari, scrittore di libri e storie per bambini; Francesco Gui, professore ordinario dell’Università La Sapienza di Roma e membro del Movimento Federalista Europeo per discutere degli Stati Uniti d’Europa.
Storie dal mondo.
A Cochabamba, in Bolivia dove il marchigiano Jody Vagnoni vive e fa l’artista di strada, realizzando cappelli per giocolieri.
Da Atene, culla della civiltà del Vecchio Continente, il servizio sulla Scuola Italiana di Archeologia.
Infocommunity: Michele Cecchini, docente di materie letterarie all’Università di Livorno,  per raccontare la storia del protagonista del suo secondo libro “Per il bene che ti voglio”.

•    Mercoledì 29 Marzo
Ospiti: Carla Severini, docente di Scienze e Tecnologie alimentari all’Università di Foggia, per parlare dei cosiddetti “alimenti personalizzati” ottenuti mediante l’uso di una stampante 3D; Giorgia Fumanti, una delle pochissime cantanti capaci di unire il classico al pop (“Crossover”), si esibisce con “Grand amour”, il brano che ha vinto Sanremo nel 2015.
Storie dal mondo.
A Toronto, dove la Camera di Commercio dell’Ontario ha premiato, nel corso di una cena di gala, tutti coloro che hanno saputo valorizzare i prodotti italiani.
A Buenos Aires, per conoscere Francesca Del Buono, una ballerina di tango che è andata a sfidare i più grandi campioni di questo particolare tipo di danza.
Infocommunity: Corrado Maria Daclon, Segretario generale della Fondazione Italia-USA, che ha come finalità la promozione dell’amicizia tra l’Italia e gli Stati Uniti.

•    Giovedì 30 Marzo
Ospiti: Mario Giro, Vice Ministro agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, per parlare degli italiani che hanno scelto di vivere nel Sud America; Fabrizio Rufo, docente di Bioetica alla Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell’Università La Sapienza e uno dei quattro curatori della mostra in corso al Palazzo delle Esposizioni di Roma dal titolo “DNA. Il grande libro della vita da Mendel alla genomica”.
Storie dal mondo.
In Canada, dove si registra un vero boom per le importazioni di vino italiano, in particolare per le etichette della fascia di prezzo medio-alta.
A Città del Messico, per incontrare Gabriella Di Tullio, trasferitasi da Milano, per assecondare la sua voglia di cambiare e imparare nuove cose.

•    Venerdì 31 Marzo
Ospiti: Luca Fortunato, volontario dell’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII che gestisce la “Capanna di Betlemme” di Chieti, una della tante strutture di accoglienza create dall’associazione; Umberto Martuscelli, giornalista esperto di equitazione, per celebrare gli storici campioni di equitazione italiana, gli indimenticati fratelli D’Inzeo, eroi di tanti Giochi Olimpici; la cantante Valeria Farinacci, protagonista tra i giovani del Festival di Sanremo, si esibisce con il brano “Insieme”.
Storie dal mondo.
In Sudafrica, dove l’imprenditore Carmine Angelucci in 52 anni ha posato 12mila chilometri di fili elettrici, contribuendo in modo concreto allo sviluppo del Paese.
Dalla Colombia, la storia di un italiano che ha saputo domare le onde del mare fino a diventare campione mondiale di Kitesurf.

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Tutta la settimana con la dottoressa Claudia Ballanti.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Programmazione    

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.45
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h18.45
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h18.45

Rai Italia 2 (Australia - Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h15.30
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h18.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h17.45

CINEMA ITALIA (Film)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il suo pubblico e presentati da un nuovo volto di Rai Italia, il giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.

SMETTO QUANDO VOGLIO
Commedia (2013)

Film  rivelazione, campione di incassi, tanto che in Italia è appena uscito nelle sale il seguito, “Smetto quando voglio – Masterclass”, che è stato girato in contemporanea con il terzo, “Smetto quando voglio - Ad Honorem”, così da formare una trilogia.

Regia Sydney Sibilia
Cast Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo

Trama
Pietro Zinni (Edoardo Leo) ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all'università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? L'idea è drammaticamente semplice: mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, facendo chi il benzinaio, chi il lavapiatti, chi il giocatore di poker. Macroeconomia, Neurobiologia, Antropologia, Lettere Classiche e Archeologia si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa. Il successo è immediato e deflagrante, arrivano finalmente i soldi, il potere, le donne e il successo. Il problema sarà gestirli...

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Mercoledì 29 Marzo h19.30
BUENOS AIRES Mercoledì 29 Marzo h20.30
SAN PAOLO Mercoledì 29 Marzo h20.30

Rai Italia 2 (Australia - Asia)
PECHINO/PERTH Giovedì 30 Marzo h17.00
SYDNEY Giovedì 30 Marzo h20.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Mercoledì 29 Marzo h20.30


ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.

•    Lunedì 27 Marzo
Arte. L’attore e drammaturgo Marco Baliani esplora il tema della maternità nell’arte, attraverso una scelta di opere che, partendo dal sacro e da epoche più remote, giunge a raccontare l’intimo rapporto madre figlio in opere più recenti. Dalla Madonna del parto di Piero della Francesca ai pittori contemporanei,  passando per capolavori come la Madonna del latte di Andrea Pisano, Maternità di Gino Severini e Materia di Umberto Boccioni.
Territorio. Si va ancora nel bellissimo arcipelago del Golfo di Napoli. Dopo Ischia e Capri è la volta di Procida, la più piccola delle Isole Partenopee, terra di pescatori e agricoltori. Un’isola che ha saputo affascinare scrittori e registi, come Massimo Troisi che proprio a Procida concluse le riprese del film Il postino, il suo ultimo capolavoro.
A Made in Italy si parla dello stile di vita dei giovani che escono dalla casa dei genitori e, tra studio e lavoro, devono sbrigarsela da soli ai fornelli. Tinto, conduttore ed esperto enogastronomico ci mostra cos’hanno nei loro frigoriferi  Janaira e Francesco e come se lo procurano. Per loro la ricerca degli ingredienti giusti sarà presso lo storico mercato di Piazza Alessandria a Roma.

•    Martedì 28 Marzo
Arte. Continua il viaggio di Marco Baliani con approfondimenti sul tema del rosso. Un colore che affonda le proprie origini trentamila anni prima di Cristo. Nell’arte Paleolitica lo si otteneva dalla terra ocra. Nella Roma imperiale si usava la sostanza colorante di un mollusco presente nel Mediterraneo, il murice. Nel Medioevo si ripiegò su un colorante ottenuto da cocciniglie essiccate. Dagli antichi ai giorni nostri, dal rosso pompeiano di “Flagellazione e danzatrice” al “Grande rosso” di Alberto Burri, passando per altri capolavori tra cui “Concetto spaziale” di Lucio Fontana e “Comizio” di Giulio Turcato.  Dietro al rosso nell’arte, si cela un vasto universo simbolico che va dal peccato alla potenza, dalla religione alla guerra, fino alle passioni nell’intimo.
Territorio. Puglia, la regione più bella del mondo, così l'ha definita la prestigiosa rivista National Geographic, inserendola tra le mete imperdibili per il turismo internazionale. E in Puglia c’è un triangolo di terra, racchiuso tra Taranto, Bari e Lecce, che conserva intatti i tratti arcaici di questa antichissima regione. E’ il territorio delle Murge, un mondo di pietra disseminato di grotte, cripte, antri e spettacolari architetture ipogee.
Il Made in Italy nell’alimentazione degli studenti italiani. Spesso fuori sede per gli studi universitari, i giovani devono imparare a fare una buona spesa e cucinare. Tinto, esperto enogastronomico, entra in casa, analizza il frigo e si fa aiutare dal tutor di turno per insegnare un salutare stile alimentare.

•    Mercoledì 29 Marzo
Arte. Venere. Sinonimo di bellezza femminile assoluta, le sue rappresentazioni sono sempre state ricche di sensualità. Marco Baliani mostrerà la Venere esquilina del I secolo a.C., una statua di oltre un metro e mezzo in marmo di Paros, in cui la dea dell’amore è ritratta completamente nuda con le dita sulla testa, a indicare come la donna si stia sistemando i capelli prima di immergersi nell’acqua. Un’immagine che comunica la voglia di raccontare la vita anche attraverso le sue contraddizioni...
Territorio. Si  continua a viaggiare nell’antica terra delle Murge, quel tratto di terra che occupa l'altopiano pugliese e si estende fino alla penisola salentina. Un inestimabile patrimonio di cultura, storia e religiosità. Straordinari reperti archeologici sono testimonianza di una cultura millenaria, segnata da uno strettissimo rapporto tra sacro, magia e vita quotidiana.
Made in Italy e la vita quotidiana della studentessa fuori sede Stefania, friulana andata a vivere da sola a Roma e non abituata a prepararsi da mangiare. Stefania, che studia psicologia e sogna di fare l'attrice, vuole imparare a cucinare. Riusciranno Tinto e il tutor Lucio a mettere ordine nel suo stile alimentare e a insegnarle a fare la spesa? Giudice dell’impresa, nel pranzo finale, sarà la mamma!

•    Giovedì 30 Marzo
Arte e il corpo dell’eroe. Marco Baliani è a Paduli, provincia di Benevento, per visitare lo studio-museo del grande artista Mimmo Paladino, uno dei maggiori rappresentanti della Transavanguardia. Figure umane appena sbozzate, cavalli stilizzati che spuntano da montagne di sale, profili che sembrano dipinti da sempre. In questo modo, l’artista campano, trasfigura il mondo reale e lo traduce in forme e colori densi di riferimenti al mito. Immagini piene di suggestioni arcaiche, mediterranee, oniriche che hanno al centro il tema della “memoria” e del “frammento”. Le sue statue e i suoi dipinti sono icone, maschere antiche, simboli geometrici, quasi un alfabeto di forme che si inseguono in maniera ciclica in un continuo rifarsi alle epopee passate.
Territorio. Si va nelle Prealpi bresciane, tra il Monte Altissimo e il Lago di Garda. La Val di Gresta, conosciuta anche come la Valle degli Orti. Una zona disseminata di malghe, cascine e piccole baite, la cui bellezza va assaporata nello scorrere delle stagioni. Magnifica in inverno, con l'imponente Monte Altissimo, incantevole allo sciogliersi delle nevi.
Il Made in Italy nella cucina dei giovani. Lasciano le loro città per andare all’università, convivono con i coetanei e devono dire addio alla cucina familiare. Cosa portano con loro? Cosa mettono nel frigo? Quali sono le loro abitudini alimentari?


•    Venerdì 31 Marzo
Arte. L’attore e drammaturgo Marco Baliani parla della città, un luogo che nel corso del tempo è stato interpreto in molti modi, seguendo spesso gli input delle tendenze artistiche prevalenti. Dal sogno rinascimentale di un luogo ideale, alle suggestioni contemporanee di Mario Mafai, da Raffaello a De Nittis.
Territorio. Ancora Val di Gresta, una valle di origine glaciale situata nel cuore delle Prealpi bresciane e considerata l’orto biologico del Trentino. Un’area dove coltivatori e allevatori hanno scelto di sfruttare il territorio nel rispetto dell’equilibrio ambientale, dove le tradizioni contadine convivono con le innovative tecniche di coltura biologica e biodinamica.
A Made in Italy continua l’avventura culinaria di Marco, studente di Giurisprudenza arrivato a Roma da Palermo, alle prese con la spesa per preparare un piatto siciliano doc: la pasta con pomodorini pachino e capperi di Pantelleria. Con l’aiuto della sua tutor Chiara hanno comprato tutto l’occorrente e sono pronti a cimentarsi ai fornelli.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Programmazione    

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h15.15
BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h16.15
SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h16.15

Rai Italia 2 (Australia - Asia)
PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h12.00
SYDNEY da Lunedì a Venerdì h15.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.15

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni - propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei  “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via skype con i telespettatori dei cinque continenti.
In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni, con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana.

La visita di Papa Francesco alla città di Milano. Le tappe principali della giornata milanese del Papa: l’incontro con i detenuti del carcere San Vittore, la Messa nell’area dell’ex ippodromo di Monza e l’incontro con i ragazzi allo stadio S. Siro. E ancora: il significato della festa dell’Annunciazione in tempi segnati dallo sviluppo scientifico e culturale, le testimonianze di giovani italiani in Australia in cerca di lavoro e di una sistemazione, il prossimo viaggio di Papa Francesco nella cittadina emiliana di Carpi.

Dopo la S. Messa che si celebra nella Cattedrale di San Rufino, in Assisi, provincia di Perugia, l’Angelus del Papa ai fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Mons. Giuseppe Magrin, Canonico della Basilica di San Pietro; Gilard Cesconeto Gava, italo-brasiliano; Silvia Guidi, giornalista de “L’Osservatore Romano”.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 26 Marzo h04.15
BUENOS AIRES Domenica 26 Marzo h05.15
SAN PAOLO Domenica 26 Marzo h05.15

Rai Italia 2 (Asia - Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 26 Marzo h16.15
SYDNEY Domenica 26 Marzo h19.15

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 26 Marzo h10.15

LO SPORT SU RAI ITALIA

Serie A

SASSUOLO - LAZIO
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 1 Aprile h12.00
BUENOS AIRES Sabato 1 Aprile h13.00
SAN PAOLO Sabato 1 Aprile h13.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 2 Aprile h00.00
SYDNEY Domenica 2 Aprile h03.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 1 Aprile h18.00

ROMA - EMPOLI
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Sabato 1 Aprile h14.45
BUENOS AIRES Sabato 1 Aprile h15.45
SAN PAOLO Sabato 1 Aprile h15.45

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 2 Aprile h02.45
SYDNEY Domenica 2 Aprile h05.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Sabato 1 Aprile h20.45

Serie B

SPAL - FROSINONE
Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 26 Marzo h09.00
BUENOS AIRES Domenica 26 Marzo h10.00
SAN PAOLO Domenica 26 Marzo h10.00

Rai Italia 2 (Australia)
PERTH Domenica 26 Marzo h21.00
SYDNEY Lunedì 27 Marzo h00.00

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 26 Marzo h15.00

Torneo giovanile di calcio VIAREGGIO 2017

FINALE
Rai Italia 1 (Americhe) – IN DIRETTA
NEW YORK / TORONTO Mercoledì 29 Marzo h10.00
BUENOS AIRES Mercoledì 29 Marzo h11.00
SAN PAOLO Mercoledì 29 Marzo h11.00

Rai Italia 2 (Australia) – IN DIFFERITA
PECHINO/PERTH Mercoledì 29 Marzo h22.45
SYDNEY Giovedì 30 Marzo h01.45

Rai Italia 3 (Africa) – IN DIRETTA
JOHANNESBURG Mercoledì 29 Marzo h16.00
 
IL COMMISSARIO MONTALBANO
TORNA SU RAI ITALIA
“Un covo di vipere”

Una mattina l’imprenditore sessantenne Cosimo Barletta viene trovato morto nella sua casa al mare. È stato ucciso con un colpo di arma da fuoco alla nuca, mentre era tranquillamente seduto in cucina a bersi un caffè. Non ci sono segni di effrazione, quindi a ucciderlo è stato qualcuno che lo conosceva, che lui stesso può avere fatto entrare, o una donna che può avere passato la notte lì con lui. Il caso assume presto tinte assai fosche, perché Montalbano scopre, anche grazie alla testimonianza dei figli dell’assassinato, che Barletta era tutt’altro che una persona specchiata: uomo freddo, crudele, privo di scrupoli e sentimenti, Cosimo, oltre che spregiudicato imprenditore, era anche un ignobile strozzino e aveva rovinato un sacco di gente a Vigata. Ma non è tutto. Barletta aveva anche una particolare inclinazione a costringere giovani ragazze a concederglisi, per poi ricattarle e tenerle sotto il proprio giogo. Erano in molti, quindi, a odiare quest’uomo orribile e sadico. Molti i potenziali assassini. Un caso complicato, che si complicherà ancora di più
 

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK/TORONTO Venerdì 31 Marzo h19.30
BUENOS AIRES Venerdì 31 Marzo h20.30
SAN PAOLO Venerdì 31 Marzo h20.30

Rai Italia 2 (Australia - Asia)
PECHINO/PERTH Sabato 1 Aprile h16.30
SYDNEY Sabato 1 Aprile h19.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Venerdì 31 Marzo h20.30

Write comment (0 Comments)

L'organizzazione di volontariato internazionale Cesvi, basata in Italia, ha diversi progetti di cooperazione in Sudafrica, tra cui un intervento per lo sviluppo dell’ecoturismo in Limpopo, recentemente completato.

L’African Ivory Route (http://www.africanivoryroute.co.za/)  rappresenta un’esperienza turistica di particolare pregio perché combina la scoperta della dimensione culturale del Limpopo con la straordinaria natura che lo caratterizza.

Pensiamo che questa iniziativa di turismo possa essere interessante per quanti vogliono scoprire in profondità questo Paese.

La partenza è prevista per il 22 Aprile prossimo alle ore 9 am e ritorno per il 27 Aprile ore 4 pm. Ritrovo all’O.R. Tambo International Airport di Johannesburg.

Il prezzo di questa proposta riservata ai contatti italiani è di R 6,580 a persona, per 6 giorni. Nel prezzo sono inclusi l’alloggio, i pranzi, le attività proposte e il trasporto. Sono escluse le bevande alcoliche e non alcoliche, eventuali spese personali e le mance.

AFRICAN IVORY ROUTE – LA VIA DELL’AVORIO AFRICANA: ARTE, CULTURA E ANIMALI.
(Viaggio della durata di 6 giorni)   

La “African Ivory Route” in Sudafrica  è il posto dove gli elefanti hanno diritto di passaggio e dove i giganteschi alberi Baobab (gli “alberi sottosopra”) fanno da sentinelle a mistici ed esotici paesaggi…

Questa terra selvaggia che confina con il Botswana, lo Zimbabwe e il Parco Nazionale Kruger, e’ una terra di ricchezze preistoriche e di siti archeologici….

Decine di anni fa i cacciatori identificarono la sua ricchezza di fauna selvatica.

Ora il turismo ne sostiene la conservazione.

GIORNO UNO
- ARRIVI AL MATTINO PRESTO (CONSIGLIATO)

Ritrovo al mattino presto all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg (volo organizzato autonomamente).
La vostra guida vi accoglierà all’aereoporto e una volta ritirati i bagagli partirete per l’eccitante e colorata Provincia del Limpopo.
La strada serpeggia per il Sudafrica rurale, attraversa gli “Springbok Flats” (un toccante ricordo dei grandi branchi che una volta popolavano queste pianure) passa poi per Polokwane, la capitale del Limpopo, fino a raggiungere le pendici delle montagne del Soutpansberg.
Pernottamento al Shiluwani Lodge, atmosfera tranquilla, vino fresco, cibo eccellente, vista mozzafiato e molto altro ancora….
 
Attività: Crociera al tramonto
Sistemazione: Shiluwari Lodge o simile

- ARRIVI DURANTE LA GIORNATA

Ritrovo al mattino presto all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg (volo organizzato autonomamente).
Breve trasferimento alla Dinokeng Game Reserve a nord di Pretoria.

Attività: Safari pomeridiano
Sistemazione: Mongena Game Lodge o simile

GIORNO DUE
Dinokeng Game Reserve - Partenza alle 5.30.


Per gli ospiti arrivati durante la giornata, c’è la possibilità di unirsi al gruppo degli ospiti arrivati al mattino presto. Contattateci per informazioni in merito.

Shiluwari Lodge - Partenza alle 09.00

Ribola Art Route
Vivete il cuore dell’arte del Limpopo attraverso gli artisti e i musicisti della “Ribola Art Route”.
Siete invitati ad ascoltare il ritmo del cuore del Limpopo e, attraverso gli antichi ritmi africani, a dimenticare la frenesia della vita quotidiana.

La visita prosegue allo “Twananani Textiles” dove imparerete a disegnare e colorare un tessuto che porterete a casa con voi; seguira’ poi il pranzo in una taverna locale dove potrete gustare il famoso “Chiken Dust” per poi conoscere l’artista Patrick Manyike che vi dimostrera’ come un pezzo di legno possa raccontare una storia. Uno spettacolo musicale al Tinyiko Art Centre con Lucky Ntimani, dove avrete la possibilita’ di imparare a suonare uno strumento musicale con il gruppo, conlcudera’ questa visita di arte e cultura.
 
Partenza da Elimn per la terra dei Venda.
Arrivo a Funduzi Camp sulle montagne.

Sistemazione: Funduzi. Chalets Tradizionali con bagno.
Stazione solare di ricarica USB.
 
GIORNO TRE

Alla scoperta dei segreti dei Venda.

Questo gruppo etnico racchiude i poco conosciuti VhaLemba o Black Jews (ebrei neri) che pare siano geneticamente legati alla casta sacerdotale del Giudaismo.
Rispettano infatti una dieta Kosher, non mangiano maiale e praticano ancora la circoncisione.
Sono validi e stimati  lavoratori di metalli, commerciano, praticano attivita’ minerarie e lavorano ceramica e terracotta.
I VhaLemba credono che il loro popolo sia stato al centro di una grande civilizzazione i cui resti si possono oggi vedere nelle “Zimbabwe Ruins” (tra i più importanti siti archeologici in Africa a sud del Sahara) e che provengano da Sena, una citta’ dello Yemen.
Gli archeologi hanno trovato strutture agricole terrazzate molto simili in Yemen, nella terra dei Venda e sugli altopiani nell’est dello Zimbabwe.
 
Nel pomeriggio trasferimento al vicino villaggio Makwrany dove assisterete allo spettacolo “The Python Dance” (il ballo del Pitone) del gruppo di ballo Takuwani.
La giornata si conclude con una cena tradizionale.  
 
Sistemazione: Funduzi. Chalets Tradizionali con bagno.
Stazione solare di ricarica USB.

GIORNO QUATTRO

Baleni e Parco Nazionale Kruger

Viaggeremo in direzione sud-est per scoprire un altro segreto della “African Ivory Route”, situato vicino al confine con il Parco Kruger.

La popolazione locale Tsonga, utilizzando una tecnica antica di 2000 anni, raccoglie la sabbia incrostata di sale dal fiume Little Letaba che si trova vicino al confine con il Kruger.
Setaccia la sabbia con acqua (Ntsobe) tramite dei filtri (Xinjhava) composti da argilla (Nwahuva) e foglie (Nhlangula).
L’acqua filtrata viene fatta bollire e attraverso l’evaporazione, si producono i cristalli di sale del “Baleni Sacred Salt” (il Sacro Sale di Baleni).

Dopo il pranzo servito dalle donne locali, il viaggio continua fino a Mtomeni Camp situato lungo le rive del fiume Great Letaba.
Questa zona condivide un confine senza recinzioni con il Kruger e insieme formano una parte del Great Limpopo Transfrontier Park.

Sistemazione: Tende “luxury” con bagno.
Tende con illuminazione solare e sistema di ricarica USB.

GIORNO CINQUE

Big 5  Wilderness

Sveglia all’alba, caffè e partenza per una camminata nel bush con guida locale.
Sarete accompagnati da un ranger professionista ed esperto a cercare i Big 5 (Leone, leopardo, bufalo, rinoceronte ed elefante).
Nulla è paragonabile all’emozione di un incontro con un animale selvatico mentre si cammina.
Dopo pranzo è tempo di godersi il sole africano, leggersi un libro o semplicemente rilassarsi…
Un safari nel tardo pomeriggio con tramonto, sarà la conclusione perfetta di una magnifica giornata.

Sistemazione: Tende “luxury” con bagno.
Tende con illuminazione solare e sistema di ricarica USB.

GIORNO SEI

Strada panoramica verso Johannesburg

Partenza dopo colazione.

Questa strada vi farà scoprire il selvaggio Lowveld, viaggiando lungo il passo panoramico Abel Erasmus e attraversando il tunnel Strijdom che taglia il Drakensberg vi porterà fino all’ Highveld.
Da lì attraverso la città di Lyndenburg fino al pittoresco villaggio di Dullstroom posto a 2000 metri di altitudine.
Dopo una fermata per il pranzo, si prosegue fino all’aereoporto O.R. Tambo di Johannesburg con arrivo previsto verso le 17.00 a conclusione del safari.

Chi volesse prenotare lo può fare direttamente tramite il tour operator ZA Trax. Basta mettersi in contatto con loro (Tel.: +27 (0) 83 305 8083 ;Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.) per verificare la disponibilità di posti e solo successivamente effettuare il pagamento tramite bonifico bancario.  

Gli estremi sono:

ZA TRAX
ABSA Centurion
Electronic branch: 632 005
Account number: 408 941 5056
Reference: SURNAME AIR224

Write comment (0 Comments)