Friday 28th Apr 2017

COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA (Quotidiano)

Conducono Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa.

Il programma dedicato alle comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E poi lo spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia... e lo spazio dedicato alla lingua italiana in collaborazione con la Società Dante Alighieri.

  • Lunedì 17 Aprile

Ospiti: Enzo Pasquale Scilingo, docente di Bioingegneria Elettronica e Informatica presso il Centro “Enrico Piaggio” dell’Università di Pisa insieme al ricercatore Alberto Greco, per parlare dei sistemi indossabili in grado di captare i segnali del corpo per monitorare lo stato di salute; il giornalista Ennio Bìspuri, scrittore, autore di numerosi libri su Totò, per un ricordo, in occasione del cinquantennale della scomparsa del grande attore, chiamato il Principe della Risata.

Storie dal mondo.

Da Melbourne, Angela Viora, una piemontese che si è trasferita in Australia per un dottorato di ricerca. Il settore è un po’ particolare, Angela studia “Performing Art”.

Negli Usa, per incontrare Rosario Magrelli, napoletano, che vive a Miami dove ha aperto un ristorante di specialità meridionali.

  • Martedì 18 Aprile

Ospiti: Monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la vita, per parlare dell’”apertura”, il “dialogo” e il “confronto”, segnali che la Chiesa cattolica diffonde sempre più spesso; Alessandro Tappa, presidente e fondatore della Onlus Sport Senza Frontiere insieme a Sara Di Michele, psicologa e responsabile di un progetto solidale argentino in collaborazione con il “Boca social”; il duo musicale (chitarra e fisarmonica) Fede n’ Marlen, al secolo Federica Ottombrino e Marilena Vitale, con l’esibizione dal vivo di due brani.

Storie dal mondo.

Una storia che arriva dall’Argentina e che ha molto a che fare con la fede e la religione.

  • Mercoledì 19 Aprile

Ospiti: Maria Pia Bianchini, wedding planner di Ascoli Piceno che organizza matrimoni “Italian Style” tra Italia, USA e Cina, esportando la tradizione e lo stile italiano nel mondo; il regista Massimiliano Bruno, presenta il suo ultimo film “Beata Ignoranza” dove racconta l’ossessione per la tecnologia e per i “social”, sindromi da tempi moderni.

Storie dal mondo.

A Melbourne, per incontrare Barbara Amalberti, fondatrice del sito “Migrants for love” per aiutare l’integrazione di chi arriva in Australia e magari si ritrova un po’ spaesato.

Infocommunity: Bruno Giuseppe Moretto, presidente dell’Associazione Veneziani nel Mondo, per ricordare alcuni dei progetti destinati ai veneziani residenti in Sud America.

  • Giovedì 20 Aprile

Ospiti: il sociologo Domenico De Masi, autore del saggio “Lavorare gratis, lavorare tutti”; Francesco Compiani, socio fondatore di una startup che serve ad affittare a tempo spazi di negozi, alberghi, esposizioni, etc., per spiegare meglio il concetto di sharing economy, fenomeno che continua a crescere, in Italia e nel mondo; l’astrologo Simon & the Stars, per raccontare il “futuro”.

Storie dal mondo.

A Necochea, in Argentina, per conoscere i Marmetto, una famiglia piemontese che lavora nell’industria del cuoio e dei mangimi.

Lorenzo Gigli è il protagonista della storia da Miami, dove ha scelto di aprire un bar italiano chiamato “Pinocchio”.

Infocommunity: Flaminio Di Biagi, docente di Letteratura e Cinema alla Loyola University Chicago, per conoscere meglio alcuni film legati all’emigrazione italiana.

  • Venerdì 21 Aprile

Ospiti: Rossella Muroni, presidente nazionale Legambiente insieme al responsabile del Gruppo Protezione Civile Beni Culturali di Legambiente Marche Oliver Mariotti, per parlare delle attività svolte dai volontari di Legambiente, chiamati “gli angeli dell’arte”, che da diversi mesi, stanno lavorando per mettere in sicurezza l'enorme patrimonio artistico-culturale dei comuni terremotati; Alicia Romay, giornalista della stampa estera, per descrivere il fenomeno migratorio in Spagna che è stata interessata dai flussi più elevati provenienti dall’Italia.

Storie dal mondo.

In Florida, per conoscere Alex Turco, originario di Udine, che a Miami ha creato un’azienda che si occupa di arte e design.

Dalla Barcellona, Spagna, il servizio su una delle nuove mete di approdo per tanti giovani italiani in cerca di esperienze senza allontanarsi troppo dalla cultura del proprio paese.

Infocommunity: Pier Felice degli Uberti, Presidente dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano, per le storie delle origini dei cognomi.

Tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri. Questa settimana con: il dottor Vincenzo D’Angelo, la professoressa Lucilla Pizzoli e il professor Stefano Telve.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 Programmazione                                                                                                         

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h17.45

BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h18.45

SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h18.45

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h15.30

SYDNEY da Lunedì a Venerdì h17.30

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h17.45

CINEMA ITALIA (Film)

Cicli, rassegne tematiche, appuntamenti che segnano la memoria e le ricorrenze del cinema italiano, scelti per il suo pubblico e presentati da un nuovo volto di Rai Italia, il giornalista e critico Alberto Farina.
Film di prima visione o grandi classici del cinema italiano, da vedere e rivedere, che permetteranno di ripercorrere la storia dell’Italia, riflettere sul presente, divertirsi, emozionarsi, scoprire grandi storie, bravissimi attori, grandi registi del cinema italiano.
Per il Ciclo “Festa del lavoro”:
L’INDUSTRIALE
Drammatico (2011)

Regia: Giuliano Montaldo

Cast: Pierfrancesco Favino, Carolina Crescentini, Eduard Gabia, Francesco Scianna

Trama

Torino, nuovo millennio. La crisi economica post 2008 ha colpito anche l’azienda di Nicola (Pierfrancesco Favino), ereditata dal padre e ora sull’orlo del fallimento. Sbarcare il lunario e garantire il posto ai propri dipendenti non sono però l’unico suo cruccio: il rapporto con la moglie si sta infatti logorando e Nicola comincia a sospettare l’esistenza di un altro uomo nella vita della consorte…

Dramma contemporaneo da uno dei grandi registi italiani di sempre, consegnato alla bravura degli interpreti e a un trattamento estetico radicale dominato dalle immagini di Arnaldo Catinari. 

Una vittoria al Festival Internazionale del Film di Roma 2011: Premio L.A.R.A come miglior interprete italiano (Francesco Scianna).

Una candidatura al David di Donatello 2012: migliore scenografo (Francesco Frigeri).

Quattro candidature ai Nastri d’Argento 2012: miglior soggetto (Vera Pescarolo Montaldo, Giuliano Montaldo), miglior attrice protagonista (Carolina Crescentini), migliore fotografia (Arnaldo Catinari), migliore scenografia (Francesco Frigeri).

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK/TORONTO Mercoledì 19 Aprile h19.30

BUENOS AIRES Mercoledì 19 Aprile h20.30

SAN PAOLO Mercoledì 19 Aprile h20.30

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Giovedì 20 Aprile h17.00

SYDNEY Giovedì 20 Aprile h19.00

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Mercoledì 19 Aprile h20.30

Per i 50 anni dalla scomparsa di Totò, Rai Italia propone un omaggio all’attore simbolo dello spettacolo comico in Italia, soprannominato 'il principe della risata'.

RISATE DI GIOIA (Film)

Commedia (1960)

Regia: Mario Monicelli

Interpreti: Totò, Anna Magnani, Ben Gazzara, Fred Clark

Trama

"Tortorella" (Anna Magnani) è una generica di Cinecittà, che per vivere fa delle piccole parti ma si dà delle arie da diva. L'ultimo dell'anno riceve un invito a cena da alcuni conoscenti che, essendo in tredici, vogliono evitare il numero infausto. Quando l'arrivo di altri ospiti rende inutile la sua presenza, Tortorella viene piantata in asso. Per non restare sola, s'accompagna ad Umberto (Totò), un ex attore di infimo ordine che le fa la corte. Questi però ha promesso la sua collaborazione al borseggiatore Lello (Ben Gazzara), che vuole approfittare della confusione della notte di San Silvestro per tentare qualche colpo...

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK/TORONTO Venerdì 21 Aprile h19.30

BUENOS AIRES Venerdì 21 Aprile h20.30

SAN PAOLO Venerdì 21 Aprile h20.30

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Sabato 22 Aprile h16.45

SYDNEY Sabato 22 Aprile h18.45

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Venerdì 21 Aprile h20.30

ITALIAN BEAUTY (Magazine)

Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni: un appuntamento quotidiano con Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo.
Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.
  • Lunedì 17Aprile

Arte. A Napoli l’archeologo Darius Arya si infilerà in angusti cunicoli e gallerie imponenti, luoghi di una vita che risale a tempi molto antichi, alla scoperta di sorprendenti bellezze. La prima tappa è la Galleria Borbonica.

Territorio. Trieste: il capoluogo friulano che il poeta Umberto Saba definì una città “scontrosa con grazia”. E’ la città più internazionale della regione, sospesa tra un presente da città cosmopolita e un passato glorioso e a volte oscuro, come l’efferato e misterioso delitto di Johann Joachim Winckelmann, fondatore dell’archeologia moderna.

Made in Italy e la cucina degli italiani, ma soprattutto, il frigo degli studenti!

Nel paese dell'eccellenza alimentare, molti non sanno organizzare la spesa quotidiana. Giuseppe, in assenza della moglie Carolina, accumula cibi alla rinfusa nel frigo e nella dispensa. Meno male che c’è Tinto, l’esperto enogastronomico, che in quattro mosse prova a mettere ordine e lo porta in un'azienda agricola bio, dove fare la spesa direttamente dal produttore.

  • Martedì 18Aprile

Arte. Si continua con la serie Under Italy, dedicata agli incantevoli e affascinanti sotterranei di cui è disseminata l'Italia. Questa volta si va a Torino, detta anche la città magica, alla scoperta della Mole Antonelliana e degli "infernotti" del suggestivo palazzo Saluzzo di Paesana.

Territorio. Edoardo Camurri chiude il suo percorso nella ricca storia della città di Trieste, fra presente, passato e tradizioni. Si viaggia sulle tracce di Joyce, che di questa città subì il fascino, e sulle ali della bora, il vento che arriva dalla Slovenia.

Made in Italy e i sapori della cucina italiana. Continua il percorso di rieducazione alimentare portato avanti dall’ottimo Tinto, in missione per Giuseppe, tra prodotti bio e mercati rionali.

  • Mercoledì 19 Aprile

Arte. L'archeologo Darius Arya continua l’esplorazione dei sotterranei segreti di Torino, aperti appositamente per lui. Si inizia con la visita alla maestosa chiesa della Gran Madre di Dio e si prosegue con Palazzo Madama.

Territorio. Livorno, città meticcia e irriverente, dove è nato Il Vernacoliere, il giornale satirico più famoso d’Italia. Si parla dell’antica rivalità tra livornesi e pisani e di due importanti personaggi nati a Livorno: Modigliani e Ciampi.

Made in Italy e le eccellenze culinarie in frigo. L'imprenditore Giuseppe, napoletano che ama mangiar bene, è stato preso in consegna dall'esperto Tinto che gli insegnerà a fare la spesa in modo più salutare e a preparare un bel piatto di pasta alla napoletana per tutti. Andrà in loro aiuto anche lo chef salernitano Giuseppe Lo Iudice.

  • Giovedì 20 Aprile

Arte. Ancora Torino, dove l'archeologo Darius Arya si muove tra resti romani, medievali e non solo, conservati nel sottosuolo. Si parte dagli spettacolari sotterranei di Palazzo Madama.

Territorio. La rivalità coi pisani, i segreti del caciucco e le piccole storie della provincia italiana nel programma di Edoardo Camurri, che prosegue il suo percorso dentro la città di Livorno.

Made in Italy. Nel paese dove si parla di cibo più di ogni altro posto al mondo, non tutti hanno un buon rapporto con la cucina e soprattutto con il frigo. Eloise, che fa la cameriera e vive a Bologna con il fratello Alessio, ha il frigo perennemente vuoto e una dispensa minimale. Tinto le dà il primo appuntamento nell'azienda agricola bio dove si producono parmigiano reggiano e burro, nello splendore delle pianure tra il Po e il Reno.

  • Venerdì 21 Aprile

Arte. Ultimo appuntamento con l'arte sotterranea di Torino. Nei meandri più oscuri e sconosciuti del sottosuolo italiano l'archeologo Darius Arya rievoca un evento storico che ha il sapore della leggenda: l'eroica impresa del soldato-minatore Pietro Micca.

Territorio. La protagonista è ancora Livorno, la città degli schermidori e dei canottieri, la città di Modigliani e di Mascagni....

A Made in Italy continua la storia di Eloise che in un’azienda agricola bio ha scoperto la cura e il rispetto delle mucche per la produzione del latte e adesso è pronta per andare al mercato e imparare come si fa una spesa sana. Tinto l'accompagnerà al mercato delle erbe a Bologna, a prendere mortadella IGP, culatello di zibello e pecorino.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Programmazione                                                                                                          

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO da Lunedì a Venerdì h15.15

BUENOS AIRES da Lunedì a Venerdì h16.15

SAN PAOLO da Lunedì a Venerdì h16.15

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH da Lunedì a Venerdì h12.00

SYDNEY da Lunedì a Venerdì h14.00

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG da Lunedì a Venerdì h15.15

CRISTIANITA’ (Programma religioso)

Ogni domenica, suor Myriam Castelli – ideatrice, autrice e conduttrice da 19 anni - propone temi di interesse ecclesiale e gli appuntamenti del Papa in Vaticano. Cristianità è uno dei “notiziari vaticani” più attenti e più seguiti all’estero, arricchito dal contributo fondamentale di tanti ospiti in studio: Cardinali e alti Prelati, riconosciuti studiosi della grande diaspora italiana, insieme a una vasta gamma di esperti, artisti, professionisti, laici e missionari che vivono “on the road”. Un parterre di italiani che si confrontano con i contenuti della fede e i commenti culturali della modernità. Interviste, servizi e collegamenti in diretta via skype con i telespettatori dei cinque continenti. 
In ogni puntata, voci, immagini, testimonianze di vita di tutte le generazioni, con le immagini delle feste organizzate dagli italiani in tanti Paesi del mondo dove è presente un’italianità laboriosa, attaccata alla propria terra d’origine e soprattutto alla cultura cristiana. 

Argomenti della puntata di Domenica 16 Aprile: il significato della Pasqua, i riti e i simboli e le tradizioni popolari della Pasqua, il martirio dei cristiani e il silenzio del mondo. E ancora: la Pasqua religiosa nelle comunità italiane del mondo e i tradizionali pranzi pasquali in famiglia con agnello e colomba.

Al centro della puntata di Pasqua, la S. Messa presieduta da Papa Francesco in Piazza San Pietro e il messaggio “Urbi et Orbi”, alla città e al mondo, che Papa Bergoglio pronuncerà dalla Loggia centrale della Basilica Vaticana. Contestualmente il Papa riceverà gli onori militari mentre la banda pontificia eseguirà l’Inno di Mameli e quella italiana eseguirà l’Inno pontificio composto da Gounod.

Tra gli ospiti: Padre Aurelio Fusi, Superiore Provinciale di Padri di Don Orione; Padre Luigi Tiana, Procuratore Generale dei Padri Benedettini, Charles Lansdorp, responsabile delle decorazioni floreali olandesi.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Domenica 16 Aprile h03.45
BUENOS AIRES Domenica 16 Aprile h04.45

SAN PAOLO Domenica 16 Aprile h04.45

Rai Italia 2 (Asia - Australia)
PECHINO/PERTH Domenica 16 Aprile h15.45
SYDNEY Domenica 16 Aprile h17.45

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Domenica 16 Aprile h09.45

CRISTIANITA’ Speciale Pasquetta (Programma religioso)

Lunedì 17 Aprile puntata speciale nel giorno tradizionalmente chiamato di pasquetta. Al centro l’Angelus che il Papa pronuncia davanti ai fedeli radunati in Piazza San Pietro.

Tra gli ospiti: Padre Bernard Ardura, Presidente del Pontificio Comitato delle Scienze Storiche; Padre Luigi Tiana, Procuratore Generale dei Padri Benedettini e Pier Luigi Guiducci, storico e docente di Storia della Chiesa.

Per contattare la redazione scrivete a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)
NEW YORK / TORONTO Lunedì 17 Aprile h05.30
BUENOS AIRES Lunedì 17 Aprile h06.30

SAN PAOLO Lunedì 17 Aprile h06.30

Rai Italia 2 (Asia - Australia)
PECHINO/PERTH Lunedì 17 Aprile h17.30
SYDNEY Lunedì 17 Aprile h19.30

Rai Italia 3 (Africa)
JOHANNESBURG Lunedì 17 Aprile h11.30

 

LO SPORT SU RAI ITALIA

Ciclismo

Giro d’Italia – 100 Giri

Su Rai Italia 10 puntate per ripercorrere la storia del Giro d’Italia realizzate da Rai Sport.

Nasce la festa di Maggio (1° Puntata)

Il racconto del Giro dalle sue origini. Immagini esclusive dei Giri 1909, 1921, 1922, 1927. Tutti i protagonisti da Luigi Ganna a Dario Beni, a Eberardo Pavesi, passando per Girardengo, Belloni, Brunero, Binda e Guerra. Interviste e cronache dell'epoca. Il Giro del 1924, l'unico nel quale vi prese parte una donna, Alfonsina Strada. La puntata si chiude sulle immagini del Giro 1935, il primo cui partecipò un giovane e sconosciuto toscano che andava molto forte in salita, Gino Bartali.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK/TORONTO Giovedì 20 Aprile h13.15

BUENOS AIRES Giovedì 20 Aprile h14.15

SAN PAOLO Giovedì 20 Aprile h14.15

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Venerdì 21 Aprile h11.15

SYDNEY Venerdì 21 Aprile h13.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Venerdì 21 Aprile h09.45

Gino e Fausto (2° Puntata)

Gino Bartali e Fausto Coppi. Prima compagni di squadra poi acerrimi rivali. La loro epopea, cominciata sul finire degli anni'30 e continuata sino alla metà dei '50. Immagini di alta qualità tratte dai documentari di Giancarlo Governi e Orio Vergani con i rispettivi commenti originali. Spezzoni di filmati dell'epoca nei quali furono protagonisti, anche giù dalla bicicletta, Bartali e Coppi. La nascita della Tv al seguito del Giro con bellissime immagini dell'ultima vittoria di Coppi al Giro a Bolzano nel 1954.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK/TORONTO Venerdì 21 Aprile h13.15

BUENOS AIRES Venerdì 21 Aprile h14.15

SAN PAOLO Venerdì 21 Aprile h14.15

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Sabato 22 Aprile h11.15

SYDNEY Sabato 22 Aprile h13.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 22 Aprile h09.45

Serie A

INTER - MILAN

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 15 Aprile h06.30

BUENOS AIRES Sabato 15 Aprile h07.30

SAN PAOLO Sabato 15 Aprile h07.30

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Sabato 15 Aprile h18.30

SYDNEY Sabato 15 Aprile h20.30

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 15 Aprile h12.30

LA GIOSTRA DEI GOL

All’interno la cronaca di una partita e l’aggiornamento in diretta dei gol da tutti i campi.

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 15 Aprile h08.15

BUENOS AIRES Sabato 15 Aprile h09.15

SAN PAOLO Sabato 15 Aprile h09.15

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Sabato 15 Aprile h20.15

SYDNEY Sabato 15 Aprile h22.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 15 Aprile h14.15

SASSUOLO - SAMPDORIA

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 15 Aprile h12.00

BUENOS AIRES Sabato 15 Aprile h13.00

SAN PAOLO Sabato 15 Aprile h13.00

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Domenica 16 Aprile h00.00

SYDNEY Domenica 16 Aprile h02.00

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 15 Aprile h18.00

NAPOLI - UDINESE

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 15 Aprile h14.45

BUENOS AIRES Sabato 15 Aprile h15.45

SAN PAOLO Sabato 15 Aprile h15.45

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Domenica 16 Aprile h02.45

SYDNEY Domenica 16 Aprile h04.45

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 15 Aprile h20.45

ATALANTA - BOLOGNA

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 22 Aprile h12.00

BUENOS AIRES Sabato 22 Aprile h13.00

SAN PAOLO Sabato 22 Aprile h13.00

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Domenica 23 Aprile h00.00

SYDNEY Domenica 23 Aprile h02.00

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 22 Aprile h18.00

FIORENTINA - INTER

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK / TORONTO Sabato 22 Aprile h14.45

BUENOS AIRES Sabato 22 Aprile h15.45

SAN PAOLO Sabato 22 Aprile h15.45

Rai Italia 2 (Australia)

PERTH Domenica 23 Aprile h02.45

SYDNEY Domenica 23 Aprile h04.45

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Sabato 22 Aprile h20.45

WEEKLY NEWS IN ENGLISH

RAINEWS WEEKLY

Le principali notizie dall'Italia in lingua inglese

Ogni settimana Rai Italia trasmette 5 minuti di notiziario in lingua inglese realizzato da RaiNews24. Un notiziario in inglese sui principali fatti accaduti in Italia negli ultimi sette giorni.

Programmazione

Rai Italia 1 (Americhe)

NEW YORK/TORONTO Venerdì 21 Aprile h19.30

BUENOS AIRES Venerdì 21 Aprile h20.30

SAN PAOLO Venerdì 21 Aprile h20.30

Rai Italia 2 (Australia - Asia)

PECHINO/PERTH Sabato 22 Aprile h05.15

SYDNEY Sabato 22 Aprile h07.15

Rai Italia 3 (Africa)

JOHANNESBURG Venerdì 21 Aprile h23.15

Write comment (0 Comments)

Non tutti sanno che La Dante di Città del Capo sostiene il progetto di scambio studentesco del SAJE (South African Association for Jazz Education). Ogni anno La Dante rintraccia famiglie disposte ad ospitare studenti di musica che vengono da Arcevia Jazz, in Italia, per seguire i seminari di jazz a UCT.

Grazie alla generosità dei nostri soci questo piano trova la sua realizzazione, diventando un'ottima occasione di arricchimento sia per le famiglie di accoglienza che per gli studenti.

Quest'anno i musicisti italiani Marta Giulioni, Federico Zoppi e Thomas Lasca si esibiranno a Westerford High School il 3 maggio alle 19.15.

Non perdete questa opportunità di ascoltarli dal vivo.  

All that jazz...

Not everybody knows that La Dante in Cape Town supports SAJE's (South African Association for Jazz Education) student exchange program. Every year La Dante connects host families with young musicians coming from Arcevia Jazz, Italy, to attend master classes at UCT. This exchange program takes place thanks to our members' generosity, and represents a fantastic opportunity for cultural and personal enrichment for both hosting families and music students.

This year Italian musicians Marta Giulioni, Federico Zoppi and Thomas Lasca, will be performing at Westerford High School, at 7:15 pm on May 3rd. Don't miss this opportunity to see them perform live.

Write comment (0 Comments)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La storia dell’impresa italiana - in oltre 50 oggetti che raccontano l’Italia - in mostra a Pretoria dal 20 aprile al 9 maggio - 

Un’esposizione iconografica che racconta di design, industria e architettura. Si tratta di ‘50+! Il Grande gioco dell'industria. Oggetti che hanno fatto la storia dell'impresa italiana’, la mostra che si inaugura giovedì 20 aprile 2017 alle 18:30 presso l’Open Window Institute di Centurion, Pretoria, Sud Africa.

La mostra, ideata da Museimpresa e curata da Francesca Molteni, racconta i 50 e più oggetti che hanno fatto la storia dell’impresa italiana attraverso un allestimento di pannelli che presenta le idee, i progetti e le storie di oggetti divenuti icone dell'immaginario collettivo (come ad esempio la Vespa, la Bottiglia Campari Soda, la scatola di pasta Barilla o la Valentine di Olivetti).

Gli oggetti sono stati scelti dalle collezioni degli archivi e dei musei associati a Museimpresa con la collaborazione dei loro curatori.

La mostra, costituita da 54 storie su 24 pannelli, un gioco dell'oca e il quiz indovina indovinello, è una macchina del tempo, una storia attraverso gli oggetti ritmata da invenzioni, intuizioni, azzardi nati dall’ingegno di capitani d’industria e poeti delle fabbriche, di visionari delle officine, entusiasmo delle maestranze e del silenzio delle tavole in studio.

Il “Grande gioco dell’industria” racconta il “Made in Italy” che ha cambiato costume, storia, economia e stile di vita della società italiana.

Oggetti di storia industriale dalla valenza simbolica straordinaria: sacri e domestici, museali e casalinghi, realizzati da grandi firme o da piccoli artigiani, hanno plasmato l’immaginario collettivo di una nazione con innovazioni tecnologiche rapide, orgogliose e inattese. Tra turbine e campionari, alambicchi on the road e strumenti musicali, bottiglie, arredi e loghi, stoffe vivaci e gazometri, motori, ceramiche e moviole, macchine per fare i calcoli e packaging farmaceutico, giocattoli e caschetti, sfila la memoria storica lungo una linea immaginaria, scandita da intrecci di storia, comunicazione, progetto e innovazione che hanno reso questi oggetti icone.  

L’esibizione, organizzata in Sud Africa dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria in collaborazione con Open Window Institute, sarà aperta al pubblico fino al 9 maggio 2017.

Museimpresa – Associazione Italiana Archivi e Musei d’Impresa
Nasce a Milano nel 2001 per iniziativa di Assolombarda e Confindustria con l’obiettivo di individuare, promuovere e mettere in rete le imprese che hanno scelto di privilegiare il patrimonio culturale aziendale all’interno delle proprie strategie di comunicazione. La creazione di un sistema di archivi e musei aziendali, la diffusione di standard qualitativi e la promozione del concetto di responsabilità culturale dell’impresa sono tra gli scopi principali dell’Associazione. www.museimpresa.com

Write comment (1 Comment)

Le vacanze di Pasqua sono alle porte e ci offrono la possibilità di passare un po' di tempo con famiglia e amici per celebrare questo tempo dedicato al passaggio della rinascita.

Malgrado la parentesi vacanziera di questa settimana, qui alla Dante abbiamo già preparato tutto per il nuovo trimestre che inizierà il 18.

Di seguito potete dare un'occhiata alle varie offerte per i nuovi corsi. E' sempre il momento buono per imparare l'italiano!

Buon aprile a tutti!

April at La Dante   
 
Easter break is upon us, providing a good opportunity to rest, spend quality time with friends and family and celebrate this period dedicated to rebirth. Despite the festive lull at La Dante this week, everything is set and ready to go for the new term starting on April 18th.

Take a look at the brochures below for various offers on our new courses.

It's always a perfect time to learn Italian!

Happy April to everyone!

Write comment (1 Comment)

Negli ultimi giorni è stato gradualmente aperto al pubblico, e adesso è aperto sette giorni su sette, l'Ital Emporio di Parklands, frutto della voglia di crescere e di innovazione di Davide e Ursula Ostuni, i quali, dopo aver resuscitato Puglia Cheese, hanno voluto colmare una lacuna nell'offerta alimentare ai residenti e in particolare agli italiani delle nuove e vecchie aree residenziali che vanno da Milnerton a  Big Bay, fra la strada litoranea, la R27 e la Koeberg Road.

Il loro negozio, oltre ai prodotti del vicino caseificio, offre tutti i classici della cucina mediterranea, dalla pasta all'olio d'oliva, più una scelta di prodotti dell'agricoltura biologica, più un'oculata selezione di prodotti alternativi oggi sempre più ricercati da quanti si rendono conto che tutte le diete hanno lacune che possono essere colmate con integratori naturali. L'angolo dei prodotti agricoli è all'origine dell'aggiunta "Green Life" nel nome del negozio.

Nell'angolo del caffè si può gustare un ottimo espresso all'italiana eci sono anche diversi tavolini se si vuole fare colazione, sia che si desideri soltanto un cappuccino con il cornetto o se si abbia voglia di un bel panino imbottito.

L'Emporio si trova nel Leonardo Park di Riccardo Scarpellini, giovane costruttore che non soltanto ha realizzato grandi opere in tutta quella zona ma possiede anche un'azienda agricola modello nell'area di Philadelphia, dalla quale provengono l'olio d'oliva e vari altri prodotti in offerta all'Ital Emporio.

Al Leonardo Park si arriva facilmente, da Città del Capo, percorrendo la R27 fino al primo semaforo dopo i centri commerciali di Tableview. A questo semaforo svoltando a sinistra si imbocca Porterville Road e si va verso la spiaggia di Blaauberg Strand, mentre svoltando a destra, nella Link Road, si va verso Parklands. Il Leonardo Park è sulla sinistra qualche centinaio di metri più avanti, all'incrocio della Link con la Main Road. Parcheggiare non è mai un problema e non costa niente.

Write comment (1 Comment)